Vuoi ricevere gli aggiornamenti?

© 2023 by The Book Lover. Proudly created with Wix.com

  Post  

Leopardo Nero Lupo Rosso di Marlon James

Updated: Feb 25


Noti africane e giungle pluviali dense di misteri, città antiche e villaggi di capanne affollate di uomini, bestie e schiavi, Terre Oscure e deserti dimenticati, dove esseri mostruosi e troppo reali cacciano incessantemente. E un bambino innominato scomparso, da trovare seguendo una strada tempestata di cadaveri e magia nera, poca verità e troppe bugie… Una ricerca che doveva durare due mesi, ma in realtà è durata nove anni. Ma com'è andata veramente?


Questa è l’ambientazione del nuovo romanzo fantasy di Marlon James, pubblicato esattamente un anno fa, il 5 febbraio 2019. (Buon Compleanno!)

Dall'immaginazione sconfinata di questo scrittore giamaicano, già vincitore del Man Booker Prize del 2015 per “Breve Storia di Sette Omicidi”, nasce questo fantasy esotico, accattivante ed estremamente evocativo, che ci trascina inesorabilmente dentro la storia, al fianco del protagonista.


L’Inseguitore - questo il suo nome (in inglese Tracker) – mercenario e cacciatore, viene ingaggiato per trovare un bambino da tanto tempo scomparso, grazie al suo fiuto più che sopraffino, capace di seguire una traccia fin in capo al mondo. Questa missione, apparentemente semplice, è però irta di pericoli e inganni, e alla fine la ricerca del bambino diventa la ricerca della verità stessa, che scivola fra le mani come acqua o come un profumo che svanisce nell'aria. L’Inseguitore sarà affiancato da un eterogeneo gruppo di personaggi, primo fra tutti il muta - forma Leopardo - alcuni dei quali saranno prima amici e poi tradiranno, altri saranno nemici e poi impossibili alleati...

La narrazione segue il punto di vista del protagonista stesso, che a sua volta racconta il proprio passato in forma di dialogo: vediamo quindi tutti gli avvenimenti con i suoi occhi e il suo naso, e siamo trascinati con lui per tutto il suo viaggio, insieme ai suoi compagni, che ci vengono descritti con estrema vividezza, rendendoceli amabili o prepotentemente odiosi. Numerosi saranno anche i nemici, alcuni mostruosi e repellenti, mostri nati dal folklore africano, ma anche e soprattutto demoni interiori dell’Inseguitore stesso, che lo assillano in un altalenarsi di veglia e sogni a volte anche troppo reali.

Queste percezioni oniriche ricordano molto il film Apocalypse Now di Coppola, in tutta la sua follia delirante e i suoi orrori, fisici e mentali ugualmente, condito da musiche psichedeliche alla Voodoo People dei Prodigy, con i suoi richiami alla magia nera e ai riti di sangue.

I temi portanti del romanzo sono sicuramente la solitudine del protagonista e la sua ricerca di uno scopo, che lo spinge a combattere il nichilismo che lo attanaglia e che lo allontana da tutti i legami stabili. La ricerca del bambino e della verità dietro la sua scomparsa, diventano così speculari alla ricerca del senso della vita, della sicurezza di una famiglia costruita e non ereditata, della certezza del proprio futuro; rappresentano la fuga dalle parole del Leopardo “niente significa niente e nessuno ama nessuno”.


Il punto più forte di questo romanzo è sicuramente la sua potenza evocativa: forme e colori, odori e profumi, gusti e sensazioni tattili sono così vividi da risultare reali, ci trascinano letteralmente in questo mondo oscuro e pericoloso, tenendoci aggrappati alle pagine senza poter tirare il fiato. Anche lo stile di scrittura contribuisce all'immediatezza delle immagini e alla vivacità della narrazione, che non è mai lenta o prevedibile.

Un fantasy davvero originale rispetto ai classici a stampo medievale, come Il Signore degli Anelli o Il Trono di Spade, non ci sono elfi o draghi ma bensì mostri oscuri, spiriti del fiume, streghe nere e creature mutanti, uccelli del tuono e pipistrelli vampiro, creature nate dal folklore di un’Africa incontaminata, inconsuete ma veramente accattivanti e spaventose: una lettura quindi non certo per ragazzi, ma più matura, spesso cruda e cruenta, condita con imprecazioni ed espressioni gergali.


Primo romanzo di una trilogia, Dark Star Trilogy, si conclude lasciando il lettore agognante per il prossimo libro, che personalmente non vedo l’ora di poter leggere!


Se sei interessato ad acquistare questo libro, dai un'occhiata qui:


20 views
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now